Sei qui: Home Il Sindaco
Comune di Ponte nelle Alpi - (Provincia di Belluno)

Il Sindaco

PDF Stampa E-mail

Il Sindaco è l'organo responsabile dell'amministrazione del Comune, rappresenta l'ente, convoca e presiede la Giunta, nonché il Consiglio quando non è previsto un presidente, e sovrintende al funzionamento dei servizi e degli uffici e all'esecuzione degli atti.

Il Sindaco esercita altresì le funzioni attribuitegli quale autorità locale nelle materie previste da specifiche disposizioni di legge; in particolare, in caso di emergenze sanitarie o di igiene pubblica a carattere esclusivamente locale le ordinanze contingibili ed urgenti sono adottate dal sindaco quale rappresentante della comunità locale.

Il sindaco inoltre coordina e riorganizza, sulla base dei criteri espressi dal Consiglio Comunale e dei criteri indicati dalla Regione, gli orari di apertura degli esercizi commerciali, dei pubblici esercizi e dei servizi pubblici.

Sulla base degli indirizzi stabiliti dal Consiglio, il Sindaco provvede alla nomina, alla designazione e alla revoca dei rappresentanti del Comune presso enti, aziende ed istituzioni.

Il Sindaco, quale ufficiale del governo, sovrintende:

  • alla tenuta dei registri di stato civile e di popolazione e agli adempimenti previsti in materia elettorale, leva militare, statistica;

  • all'emanazione di atti previsti da leggi e regolamenti in materia di ordine e sicurezza pubblica;

  • allo svolgimento, in materia di pubblica sicurezza e polizia giudiziaria, delle funzioni affidate dalla legge;

  • alla vigilanza su tutto quanto può interessare la sicurezza e l'ordine pubblico, informandone il prefetto.

Il Sindaco presta giuramento di osservare lealmente la Costituzione italiana davanti al Consiglio nella seduta di insediamento.

Il Sindaco nomina i componenti della Giunta, tra cui un vicesindaco, e ne dà comunicazione al consiglio nella prima seduta successiva all'elezione.

Distintivo del Sindaco è la fascia tricolore con lo stemma della Repubblica e lo stemma del Comune, da portare a tracolla.

Il Sindaco ed il Consiglio comunale durano in carica per un periodo di cinque anni; per la carica di Sindaco sono consentiti solamente due mandati consecutivi.

alt