Sei qui: Home La Giunta
Comune di Ponte nelle Alpi - (Provincia di Belluno)

La Giunta

PDF Stampa E-mail

La Giunta collabora con il Sindaco nel governo del Comune ed opera attraverso deliberazioni collegiali.

La giunta compie tutti gli atti rientranti nelle funzioni di governo che non siano riservate dalla legge al consiglio comunale e che non ricadano nelle competenze del Sindaco.

La Giunta collabora con il Sindaco nell’attuazione degli indirizzi generali del Consiglio; riferisce annualmente al Consiglio sulla propria attività e svolge attività propositive e di impulso nei confronti dello stesso.

La Giunta, inoltre, ha competenza nell’adottare i regolamenti sull’ordinamento degli uffici e dei servizi, nel rispetto dei criteri generali stabiliti dal Consiglio.

Composizione della Giunta (nominata con decreto del Sindaco n. 1 del 12.01.2016)

 paolo vendramini Paolo Vendramini Sindaco,  deleghe relative ad affari generali ed istituzionali, urbanistica ed edilizia, lavori pubblici e polizia locale
 enrico de bona Enrico
De Bona
Vicesindaco, deleghe alle manutenzioni e rapporti con le frazioni, Protezione Civile e sport
 lucia da rold Lucia
Da Rold
Assessore ai Servizi sociali ed alle politiche per la famiglia, alle politiche di genere, all'istruzione ed alla cultura
 andrea pontello Andrea Pontello Assessore al bilancio, personale, attività produttive e politiche per il lavoro, rapporti istituzionali, patrimonio e reperimento fondi attraverso bandi locali, regionali, statali ed europei, informatizzazione e nuove tecnologie
 ezio orzes Ezio
Orzes
Assessore alle politiche ambientali, politiche dell’energia, società partecipate e mobilità

 

Con il medesimo decreto n. 1 del 12.01.2016 il Sindaco ha inoltre attribuito ai consiglieri di maggioranza il compito di collaborare con gli assessori di riferimento nelle materie appresso specificate:

 valeriano sovilla Valeriano Sovilla Politiche giovanili e volontariato
 marta viel Marta Viel Comunicazione e relazioni con il pubblico, turismo
 Elisa Modolo Elisa Modolo Capogruppo di maggioranza